Illuminazione Esterni

Filtri attivi

VIRGA APPL. LED 2X 3W VIRGA APPL. LED 2X 3W 2
  • Prezzo scontato / -25%
Available
42,97 € 57,30 €
La lampada da parete Philips myGarden Virga è realizzata in acciaio inox e la sua forma moderna orienta la luce LED verso l'alto e verso il basso lungo la parete. Una soluzione di grande stile per il tuo giardino.
Plafoniera ovale ottone Plafoniera ovale ottone 2
  • Sconto a carrello!
Available
Plafoniere luce per parete o soffitto. In ottone pressofuso per interni ed esterni con vetro trasparente. Ottone antichizzato ramato marrone scuro è trattato in modo da poter resistere alla salsedine oppure alla neve.
SD 505 Faretto da incasso IP65 cromo SD 505 Faretto da incasso IP65 cromo 2
  • Prezzo scontato / -30%
Available
32,20 € 46,00 €
Lampada da incasso, vetro incolore, trasparente e montatura cromata, portalampada G9 da max 40W. Attacco diretto ai 220V. Adatto per l'uso in ambienti esterni.
ICEKUB cubo per esterni/interni Diametro 35 ICEKUB cubo per esterni/interni Diametro 35 2
  • Prezzo scontato / -20%
Available
63,20 € 79,00 €
ICEKUB cubo in polietilene con sistema stampa rotazionale, kit d'illuminazione ESCLUSO (vedi ARTICOLI CORRELATI). Ideale sia per un ambiente interno che esterno. Grado di protezione IP65.
FUSION LED parete 3W BLU IP54 Allum
  • Prezzo scontato / -35%
Available
42,22 € 64,95 €
Lampada da parete con LED di potenza in pressofusione di alluminio. Idonea all'utilizzo in esterni. L'apparecchio monta una lente secondaria che genera un fascio di luce strettissimo, adatto all'illuminazione d'accento.
SERU Plafoniera LED IP44 SERU Plafoniera LED IP44 2
  • Prezzo scontato / -25%
Available
101,37 € 135,16 €
La plafoniera Philips myBathroom Seru diffonde una calda luce bianca. Esalta il colore della pelle con una luce a LED brillante e naturale di alta qualità, attraverso un diffusore sintetico, e crea un'atmosfera rilassante grazie ai dimmer da parete.
Visualizzati 1-24 su 701 articoli

Migliore Selezione di Illuminazione per Esterni

Per interni o per esterni? Distinzione molto importante per diverse ragioni. Bisogna infatti ben ragionare se l’articolo da illuminazione che abbiamo intenzione di installare è da adibire ad illuminazione all’interno di una casa, di un locale, di un negozio, quindi di una stanza, o se è per illuminare un ambiente esterno, come un giardino, un portico, un gazebo e così via.

In questa categoria ritroviamo tutti gli articoli che si adattano agli esterni. Distinguiamo le 2 categorie perché gli articoli per interni sono un genere di lampade con una struttura tale da adattarsi a qualsiasi luogo chiuso abbia bisogno di illuminazione ed è ricco delle migliori decorazioni e caratteristiche non solo per illuminare in maniera adeguata l’ambiente, ma per essere anche e soprattutto una parte importante dell’arredamento. Gli articoli per esterni, invece, hanno delle caratteristiche nei materiali che consentono loro di resistere alle intemperie e alle diverse condizioni climatiche esterne, inoltre hanno un effetto luminoso che ben si adatta alla luce necessaria all’ambiente esterno. A tal proposito, bisogna ragionare bene sul luogo di installazione dell’articolo: diverso è posizionare un faretto sotto un porticato protetto sufficientemente da quantità ingenti di acqua (o neve nei mesi invernali), rispetto ad un faretto posto ad illuminare il fondo di una piscina in cui l’indice di resistenza all’umidità deve essere ovviamente superiore. Nonostante le difficoltà tecniche di realizzazione di questo genere di prodotti, numerose sono le soluzioni esteticamente piacevoli presenti sul mercato e pronte ad adattarsi alle vostre esigenze e ai vostri gusti.

Ogni luogo ha bisogno della giusta illuminazione. In queste pagine potrete trovare la migliore selezione di prodotti per esterni. Sperando che il nostro lavoro possa essere d’aiuto per aiutarvi a trovare la migliore soluzione per voi.

Seleziona la categoria prodotti (dal classico al moderno o a LED integrato) che stai cercando e scopri il risparmio aggiungendo a carrello la quantità desiderata, vedrai che sconti! Non trovi il prodotto del tuo Brand preferito? Contattaci per l'immediato inserimento sul sito con tempistiche di spedizione incredibili.

Illuminazione

L'illuminazione è il risultato dell'illuminare attraverso l'utilizzo di flussi luminosi, naturali (mediati da elementi architettonici) o emessi da sorgenti artificiali (apparecchiature generalmente elettriche) allo scopo di ottenere determinati livelli di luce (illuminamenti) sull'oggetto (in senso lato) da illuminare. La relativa tecnica si chiama illuminotecnica.

Altre finalità dell'illuminazione sono, ad esempio, creare effetti scenografici, di accento e con le sue apparecchiature generatrici (lampade) di arredare.

Il termine illuminazione è anche usato come semplificazione e con significato di "impianto di illuminazione".

Tipologie di illuminazione

Esistono varie tipologie di illuminazione:

  • diretta: fornisce il miglior illuminamento per il piano di lavoro perché il fascio di luce viene proiettato direttamente su di esso senza alcuna riflessione artificiale. Comporta però un altro contrasto tra le parti scure e quelle chiare necessitando, quindi, di una luce di fondo perché l'occhio non si affatichi.
  • indiretta: il fascio di luce giunge al punto da illuminare solo dopo una riflessione, ad esempio, su una parete o sul soffitto. Con la luce di fondo ottenuta si ha così un'illuminazione complessiva soffusa e più morbida rispetto a quella di tipo diretto ed è priva di ombre. Ha un costo maggiore rispetto alla precedente e necessita, naturalmente, per ottenere un risultato ottimale, di pareti tendenzialmente chiare e di punti di luce aggiuntivi.
  • semidiretta: è un'illuminazione di tipo misto, con caratteristiche di tipo diretto ed indiretto. Come la luce indiretta, ha bisogno di pareti chiare ma si adatta anche a pareti e soffitti di tonalità neutra. Una porzione del fascio luminoso incide direttamente sul piano degli oggetti illuminati.
  • senza ombre: viene prodotta da una fascio di luce forte che riduce in maniera sensibile le ombre.
  • scialitica: produce una illuminazione estremamente intensa, utilizzata in particolare nelle sale operatorie durante gli interventi chirurgici. Risulta praticamente priva di ombre poiché utilizza vari fasci di luce puntati sul piano di lavoro da diverse direzioni.


Storia

Il fuoco e l'illuminazione ad olio

Fino al 1700, l'illuminazione artificiale non ha subito grossi mutamenti basandosi quasi esclusivamente sull'illuminazione ad olio, le cui prime tracce risalgono ai Fenici, e sull'uso del fuoco vivo tramite focolari, torce, candele, lanterne e candelabri.

Antica Roma

Nell'Antica Roma, durante la fasi notturne, erano solo le case dei ricchi e dei benestanti ad essere illuminate, mentre le altre abitazioni e il resto dell'ambiente cittadino (strade, vie, piazze) non disponeva di alcun tipo di illuminazione se non quella lunare. Inoltre i più ricchi, nel corso delle ore serali e notturne, erano soliti farsi accompagnare da uno o più schiavi che reggevano una o più torce per facilitare loro il passeggio o la scelta della strada da prendere nel buio della notte. Il fuoco, utilizzato in maniera massiccia per l'illuminazione, rappresentava inoltre un grave pericolo perché era causa di continui incendi, favoriti anche dalla struttura in legno della maggior parte delle abitazioni, che ciclicamente devastavano la città di Roma e i principali centri dell'epoca.

Medioevo

Nel corso del Medioevo non vi furono mutamenti sostanziali nei metodi per l'illuminazione artificiale. I sistemi più diffusi si basavano ancora sulle lampade e le torce ad olio, di solito poste anche in serie lungo le pareti per ottenere un'illuminazione maggiore. Oltre all'olio, la sostanza più utilizzata era la cera, ma venivano utilizzati anche componenti della scorza di betulla o di altri alberi di simile stazza. I luoghi e gli edifici maggiormente illuminati erano quelli religiosi, in particolare le chiese mentre nelle abitazioni di solito bastava la fioca luce del focolare o al massimo qualche torcia.

Età moderna

Alcuni miglioramenti nel sistema dell'illuminazione ad olio furono introdotti nel 1500 da Gerolamo Cardano.

L'Illuminazione a gas

ll primo a scoprire le potenzialità del gas illuminante a gas fu Philippe Lebon, nel 1786. Le prime dimostrazioni al pubblico della sua utilità avvennero però solo nel 1801 quando l'ingegnere e inventore mostrò, davanti folto pubblico, accorso per l'evento, la sua termolampada che, utilizzando il gas derivato dalla distillazione del legno, poteva essere adoperata sia per l'illuminazione che per il riscaldamento. Nel 1798 si utilizzò per la prima volta il gas derivante dal carbone che servì a William Murdoch per illuminare una vasta fonderia a Soho. L'uso domestico di tale sistema iniziò a diffondersi dai primi anni del 1800 così come l'uso industriale le cui prime applicazioni si possono ritrovare a Londra, nelle fabbriche. Nel 1807 furono installati a Londra 13 lampioni a gas. Nel 1839 esistevano a Londra già 15 officine per la produzione di gas che, tramite un sistema di tubature, serviva ad illuminare zone come Pall Mall, il St. James's Park e il Golden Lane. Il maggiore artefice dell'illuminazione a gas di Londra fu Samuel Clegg.

In Italia i primi tentativi e studi sistematici per l'illuminazione pubblica furono avviati da Giovanni Aldini nel 1818 (Memoria sulla illuminazione a gas dei teatri: e progetto di applicarla all'I.R. Teatro della Scala in Milano, di G. Aldini, 1820) mentre il primo tentativo riuscito di illuminare a gas un luogo pubblico avvenne alla Galleria de Cristoforis a Milano nel 1832. A partire dal 1840 furono pubblicamente illuminate a gas anche alcune strade di Napoli. Solo nel 1847 il governo pontificio autorizzò l'installazione dell'illuminazione a gas a Roma.

L'illuminazione elettrica

La prima applicazione dell'illuminazione elettrica avvenne con le lampade ad arco di Humphry Davy nel 1813. Il sistema non ebbe particolare diffusione e la prima vera applicazione utile dell'elettricità nel campo dell'illuminazione la si ebbe solo con le lampade ad incandescenza, come quella proposta da Wilson Swan nel 1878 e quella di Thomas Edison nel 1879. Edison, in particolare, dopo aver perfezionato e brevettato l'invenzione di Swan, sarà ricordato come l'inventore del primo sistema di illuminazione elettrica efficace, costante ed affidabile. Da allora l'illuminazione elettrica ebbe diffusione enorme grazie anche al progredire delle tecnologie nel campo dell'elettricità. Il primo sistema di illuminazione pubblica tramite lampade a filamento incandescente fu messo a punto a New York nel 1882 e in Italia nel 1884 in Piazza Duomo e in Piazza della Scala a Milano. Successivamente, il sistema venne perfezionato tramite l'introduzione dei tubi scarica nel 1909 per le insegne luminose (lampada a scarica). Attualmente si sta sviluppando l'illuminazione tramite diodi led, che hanno una elevata efficienza luminosa.

illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu moliseilluminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise illuminazione per esterni, catalogo lampade luce piu molise
https://www.lucepiumolise.com/modules/iqithtmlandbanners/uploads/images/5c7ff9af3e5b4.jpg
https://www.lucepiumolise.com/modules/iqithtmlandbanners/uploads/images/5c7ff9ad4bc94.jpg
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.

LucePiuMolise.com utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di
navigazione migliore nel rispetto della normativa sulla privacy: 
https://www.lucepiumolise.com/it/contenuti/privacy-policy